Home News “RLS Every Day”: presentato a Perugia presso la sede di Confagricoltura Umbria...

0 45

Un importante contributo per lo sviluppo della sicurezza nei luoghi di lavoro

Presentato oggi presso la sede di Confagricoltura Umbria “RLS Everyday”, un progetto realizzato con il contributo dell’INAIL e gestito da un raggruppamento di Imprese: Federsicurezza Italia, Piazza Copernico ed Enapra, ente di formazione di Confagricoltura.

“In questi anni le aziende agricole assuntrici di manodopera, hanno fatto un percorso completo e consapevole di sviluppo della cultura della sicurezza. – così ha aperto i lavori Fabio Rossi, Presidente di Confagricoltura Umbria – La sicurezza è ormai una precondizione per lo svolgimento delle attività: lo richiedono il buon senso, la legge ma anche e sempre di più il consumatore finale che pretende che le produzioni siamo svolte secondo il rispetto della salute degli addetti. Iniziative come quella di oggi, diventano strategiche per continuare a far crescere nelle aziende la cultura della sicurezza. Il portale di formazione per gli RLS – prosegue Rossi –sono un ulteriore conferma che la digitalizzazione è e sarà un volano per lo sviluppo di tutto il settore”.

Gli addetti ai lavori presenti in sala hanno potuto ascoltare e vedere la presentazione del portale Rls Everyday, da parte dei rappresentanti del raggruppamento di imprese che hanno realizzato il progetto, apprezzandone gli elementi innovativi: biblioteca digitale, check list personalizzate, game per la formazione.

Gennaro Cancellaro, Elisabetta Santamaria e Monica Salciarini della direzione regionale Inail Umbria, hanno presentato un quadro dei riferimenti normativi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, con un focus sui progressi fatti nella riduzione degli infortuni nel settore agricolo e sulle principali problematiche connesse alle malattie professionali.

A seguire un’interessante tavola rotonda, moderata Cristiano Casagrande, Direttore di Confagricoltura Umbria, con gli interventi di Alessandra Ligi, direttore regionale Inail Umbria, Dario Bruschi, segretario Regionale Fai Cisl dell’Umbria, e Roberto Caponi, presidente di Eban, ente bilaterale dell’agricoltura, , da cui è emersa con chiarezza una visione di insieme delle tematiche relative alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, in particolare per le aziende agricole investite oggi da una grande trasformazione organizzativa e produttiva.

I rappresentanti delle parti sociali hanno sottolineato il ruolo del RLST, Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza nei luoghi di lavoro Territoriale, figura nata per facilitare la safety aziendale nelle realtà di minore dimensione.

RLST nasce nell’ambito della bilateralità con funzione di partecipazione alla gestione della sicurezza anche nelle aziende agricole.

Chiude i lavori Rufo Ruffo, presidente di E.R.B.A., Ente Bilaterale regionale, illustrando il percorso avviato nella regione Umbria, sottolineando che la bilateralità in agricoltura è motore di sviluppo delle politiche per la sicurezza

Il portale presentato oggi è già attivo (https://www.everydayrls.it/) ed è diventato un punto di riferimento per gli operatori del settore.