Home News

0 1151

 

 

Dal 30 aprile al 4 maggio 2014 si terrà a Perugia l’ottava edizione del festival internazionale del Giornalismo e nel ricco programma della kermesse trovano spazio eventi che vedono la partecipazione di Confagricoltura Umbria.

Giovedì 1 maggio alle ore 19, presso la Sala Raffaello dell’Hotel Brufani, è previsto un momento di confronto e approfondimento su “Expo’ 2015 a 365 giorni dall’apertura” al quale interverrà Mario Guidi, presidente Confagricoltura, Aldo Bonomi, Direttore consorzio AAster responsabile rapporti con il territorio del padiglione Italia, Eugenio Guarducci, responsabile cluster cacao ad Expo’ 2015 e patron di Eurochocolate.

Venerdì 2 maggio presso il Centro Servizi G. Alessi alle ore 17.30, Confagricoltura Umbria insieme ad Assoprol Umbria ha organizzato il convegno Umbria protezione di un origine: L’olio extravergine di oliva DOP , che vuole essere una riflessione su uno dei prodotti d’eccellenza del made in Italy, alla luce delle bordate offerte dal New York Times, per parlare della valenza territoriale paesaggistica e culturale della DOP Umbria. Interverranno Marco Caprai, Presidente Confagricoltura Umbria, Carlo Cambi, giornalista e critico gastronomico e scrittore della guida Il Mangiarozzo, docente di Teorie e Politiche del turismo all’Università di Macerata, e Udo Gumpel, giornalista e corrispondente dal’Italia per la tv tedesca RTL.

Modera l’incontro Luigi Caricato, scrittore, oleologo e giornalista, Direttore di Olio Officina Magazine.

A tutti i giornalisti accreditati al festival verranno offerte delle degustazioni, per meglio avvicinarli alla cultura dell’olio all’amore per la ruralità e le tradizioni e ai sapori e ai profumi della nostra indimenticabile regione, in collaborazione con le aziende olivicole umbre (Azienda Agraria Clarici, Azienda Agraria Giovanni Batta, Azienda Hispellum, Azienda Agraria Viola, Casteldoglio, Azienda Agricola Metelli Claudio, Frantoio Rinalducci, Terre di Grifonetto).

Le degustazioni sono previste nelle serate di giovedì 1 e sabato 3 maggio dalle ore 19.00 alle ore 20.15 presso le enoteche nel centro storico di Perugia La Bottega del Vino (Via del Sole, 1) e Non c’era in centro (Via Bartolo, 25).

0 1447
La Legge Regionale 2 aprile 2014, n. 3 istituisce il “Banco della terra”, come elenco dei terreni agricoli e agro-forestali, delle aziende agricole e dei fabbricati rurali, pubblici e/o privati, idonei e disponibili per operazioni di locazione o concessione. Inoltre la Giunta Regionale adotta il regolamento di attuazione della legge per disciplinarne le procedure amministrative di assegnazione e di pubblicizzazione.
La medesima legge all’art. 11, promuove la destinazione, da parte dei comuni, di terreni comunali ricadenti in aree urbane e periurbane (terreni agricoli inutilizzati, aree dismesse, aree a verde pubblico e assimilate) ad orti sociali.
In fine al Capo III, la suddetta LR, in osservanza a quanto previsto dal Reg. CE 178/2002 (principi e requisiti generali della legislazione alimentare) detta disposizioni dirette ad agevolare la trasformazione e la lavorazione di piccoli quantitativi di prodotti agricoli stagionali destinati alla vendita, che per le loro caratteristiche o per la limitatezza della produzione non si prestano ad una lavorazione industriale.
 Si allega documento completo

0 1613
 
DAL 1° maggio al 31 ottobre 2015 Confagricoltura sarà presente all’EXPO 2015, padiglione ITALIA,  al fine di divulgare il modello dell’ agricoltura italiana.
Tutte le aziende, reti d’impresa, cooperative e altre forme associate interessate ad affrontare mercati nazionale ed internazionali e ad essere coinvolte nel progetto potranno aderire mediante manifestazione d’interesse utilizzando l’apposito modello.
E’ possibile aderire anche con pacchetti personalizzati tarati su specifiche esigenze, per le diverse e svariate attività che verranno organizzate da Confagricoltura, nel periodo di avvicinamento e durante i 6 mesi dell’Esposizione.
La partecipazione rappresenta un momento di visibilità e di valorizzazione delle aziende e del territorio senza un ritorno economico diretto, se non attraverso la realizzazione di attività parallele.
 
Si allega sintesi del progetto e manifestazione d’interesse

 Acquisire le adeguate conoscenze e competenze in campo agricolo

E’ stato pubblicato il bando a valere sulla Misura 111 az. b tipologia b1 per le attività formative rivolto a tutti i beneficiari delle misure del PSR per l’Umbria 2007 – 2013  inseriti in graduatorie di ammissibilità,  ai quali viene richiesto, tra l’altro, il possesso della capacità professionale.

E’ previsto un percorso formativo di 150 ore, di cui 100 ore di lezioni teoriche in aula e 50 ore di visite presso aziende agricole.

Alla fine del percorso formativo verrà rilasciato un attestato di qualifica professionale previo superamento dell’esame finale.

E’ possibile iscriversi entro il 20 maggio 2014

Per iscrizioni rivolgersi alla sede C.R.A.T.I.A , tel 075/32028 – e-mail: fedumbri@confagricoltura.it

sito – web: www.confagricolturaumbria.it