Home Contratto di rete per l’innovazione in agricoltura

Confagricoltura Umbria ha coordinato la costituzione di un contratto di rete (DL 2009, n. 5, convertito con L 2009 n. 33, modificato con L 2010 n. 122 e s.m. e i.) per un nuovo modello di sviluppo agricolo, basato sull’innovazione di processo e di prodotto e la sostenibilità ambientale.

Il contratto è attivo dal 2012 e nella fase di start-sono stati realizzati due prototipi (seminatrici pneumatiche per la semina di cereali) con tecnologia ISOBUS.

Alcuni partner del contratto di rete si sono poi dedicate all’agricoltura di precisione, partecipando con CRATIA, ente di emanazione di Confagricoltura Umbria e altri partner tecnologici (Bibus Italia srl, TopCon – GeoTop srl), il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli studi di Perugia e il Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria, al progetto RTK, finanziato dalla Regione Umbria a valere sulla misura 124 del PSR Umbria 2007/2013.

Dal progetto RTK, nasce GeoCare, la prima filiera del precision farming in Italia, che riunisce tutte le competenze che operano in questa nuova branca dell’agricoltura: formazione e consulenza agronomica con CRATIA, sistemi automatici per la guida delle macchine agricole con GEOTOP-TOPCON, Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto con SKYROBOTIC e infine GIS e sistemi di supporto alle decisioni con TEAMDEV permettono di coprire a 360 gradi ogni aspetto del precision farming.

NEWS / RASSEGNA

0 1155
Iscriviti all'evento: http://www.eventbrite.it/e/biglietti-gis-day-2014-perugia-14164150355?ref=ebtn

PARTNER