Home News INDENNITA’ DA TUBERCOLOSI BOVINA: GRANDE RISULTATO DELLA VETERINARIA PUBBLICA UMBRA

0 509

Il Comitato Veterinario Europeo (Standing Commitee for plants, animals, food and feed) ha accolto favorevolmente la richiesta presentata dalla Regione Umbria per il riconoscimento dell’indennità da tubercolosi bovina.
La formalizzazione dello status di indennità è attesa per la fine di aprile, con l’emanazione di un’apposita decisione comunitaria.
Il riconoscimento consentirà una movimentazione più fluida e snella dei capi bovini umbri all’interno dei confini europei e un alleggerimento dei controlli sugli allevamenti regionali. Maggiore attenzione sarà invece riservata ai bovini d’importazione, per evitare pericolosi contagi provenienti da zone in cui le patologie non sono state ancora debellate.
Il riconoscimento europeo relativo alla tubercolosi bovina segue la dichiarazione di indennità del territorio regionale anche da altre due gravi patologie animali, come la leucosi bovina enzootica e la brucellosi bovina e ovicaprina. In pratica, l’Umbria ha raggiunto il risultato della qualifica di “ufficialmente indenne” da tutte le malattie soggette ai Piani di controllo nazionale e dell’Unione Europea.

NO COMMENTS